POWr Flickr Gallery

martedì 29 novembre 2016

LA MORTE SA LEGGERE raddoppia !!!!

ANNUNCIO IMPORTANTE A TUTTI I MIEI LETTORI

Dal prossimo mese di dicembre, il mio blog storico di narrativa poliziesca, LA MORTE SA LEGGERE, raddoppierà su questa piattaforma.
Coloro che ancora non hanno potuto leggere i numerosi altri miei articoli concernenti romanzi, racconti, attualità del mondo editoriale di crime fiction italiano e internazionale e interviste, potranno farlo su questa piattaforma, collegandosi al nuovo mio blog: LA MORTE SA LEGGERE 2.
Il primo articolo apparirà il 1° Dicembre prossimo.
Spero che altri lettori che ignoravano la mia vecchia piattaforma - che rimarrà operativa purtuttavia - possano conoscere e frequentare questo mio nuovo spazio, su piattaforma google.

Un saluto a tutti.

Pietro De Palma

2 commenti:

  1. Ciao Pietro
    Hai pensato a unificare tutto in un unico blog? Secondo me sarebbe piu intuitivo ed essenziale.
    PS si può richiedere la notifica su email in caso d nuovo post pubblicato?

    RispondiElimina
  2. Bah, non so. Ci avevo pensato veramente, ma...un blog dedicato solo alle Camere Chiuse è un vezzo. Anche se riunire tutto in un solo blog sarebbe più essenziale. Del resto il fatto di creare un blog specialistico, se ha significato dividere quello che in realtà era nato per essere unito (il mio primo blog, quello più noto) ha anche avuto il merito di acchiappare una fascia di lettori che non lo avevano mai notato. Non so se tu te ne sia mai accorto, ma a seconda della piattaforma che usi, conosci gente diversa. Quindi in teoria la cosa migliore sarebbe o farti un sito vero e proprio con tanto di dominio, oppure farti un blog, lo stesso, per ciascuna delle varie piattaforme in essere: Tumblr, Google, Wordpress, Yahoo, etc..
    Per il resto...fino a qualche tempo fa, quando c'era un nuovo commento su questo blog o sugli altri due, io venivo avvisato con email, mentre ora questo non avviene più. Per cui è già avvenuto che qualcuno pensasse che io non avevo voluto rispondere mentre si da il caso che non sapessi neanche che vi erano stati commenti. Ma tu parlavi di un nuovo post. Su google non so se questo si possa verificare : in teoria dovrebbe esserci questa possibilità, se su piattaforma yahoo esiste.

    RispondiElimina